Tesla Model Y: il 15 marzo 2019 potrebbe essere la data giusta per il debutto

Autore:
Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile

Il numero uno di Tesla, l’amministratore delegato Elon Musk, sul suo profilo Twitter nelle scorse ore potrebbe essersi fatto scappare la data ufficiale di debutto del nuovo crossover compatto Tesla Model Y. Il veicolo di cui si parla già da molto tempo dovrebbe essere il prossimo modello ad essere lanciato sul mercato. La data annunciata da Elon Musk che poi però successivamente ha frenato è il 15 marzo 2019. Dopo aver dato questa data poi successivamente il numero uno di Tesla ha dichiarato che quella data non è ancora la data ufficiale di lancio del veicolo. Questo sebbene Musk riconosca come molto probabile che il lancio del suv possa arrivare proprio quel giorno.

Tesla Model Y: il veicolo potrebbe essere presentato ufficialmente il 15 marzo 2019 secondo quanto dichiarato su Twitter da Elon Musk

Il nuovo Tesla Model Y sarà prodotto a partire da pochi mesi dopo la sua presentazione. Il veicolo nascerà molto probabilmente sulla stessa piattaforma di Tesla Model 3 a differenza di quanto era stato annunciato in precedenza. Prima infatti si era ipotizzato che il modello potesse nascere su una nuova piattaforma. Negli ultimi giorni però questa ipotesi è stata smentita sia per un problema di costi che per velocizzare la produzione.

Tesla Model Y sarà la versione piàù piccola ed economica di Tesla Model X. Il veicolo dovrebbe essere costruito in un primo momento a Fremont. Non si può escludere che successivamente la sua produzione possa venire spostata in un nuovo stabilimento di Tesla. Ci sono buone probabilità che il veicolo possa essere prodotto anche nel futuro stabilimento di Tesla in Cina, dove il modello dovrebbe godere di enorme popolarità.

Leggi anche: Tesla entro fine anno comunicherà dove vuole costruire i suoi nuovi stabilimenti

Tesla Model Y
Tesla Model Y: il veicolo potrebbe essere presentato ufficialmente il 15 marzo 2019 secondo quanto dichiarato su Twitter da Elon Musk

Leggi anche: Tesla suscita grande interesse da parte dei visitatori del Salone dell’auto di Pechino