La berlina elettrica Tesla Model 3 ha ricevuto 5 stelle nei crash test dall’American National Administration of Safety of Traffic (NHTSA). I crash test di NHTSA sono standard in America. Dal 1993 questa organizzazione sui risultati dei test di sicurezza dà la sua valutazione che tocca il suo massimo con 5 stelle. In questi test il metodo di valutazione della sicurezza delle macchine avviene in modo diverso rispetto a EuroNCAP. Infatti in USA il test consiste in un impatto frontale, impatto laterale con barriera e palo e rischio di ribaltamento. Non si tiene conto inoltre dei sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza attiva presenti nell’auto.

Tesla Model 3: 5 stelle nei Crash test di NHTSA, la berlina elettrica ottiene il massimo dei voti

Tesla Model 3 ha ricevuto il massimo di 5 stelle nei crash test. In precedenza, lo stesso punteggio è stato assegnato alle altre vetture di Tesla. Va notato che il massimo punteggio è stato dato da NHTSA nello stesso momento in cui il Dipartimento indaga sui casi di incidenti di questo veicolo elettrico. In particolare, si presume che esistano alcuni problemi nei sistemi di guida autonoma. Tesla Model 3 ha diversi versioni, quella base ha un’autonomia di 350 km. 

Leggi anche: Tesla Model X: bizzarro incidente in USA, la vettura investita da un aereo Cessna

Tesla Model 3 Crash test
Tesla Model 3: 5 stelle nei Crash test di NHTSA negli Stati Uniti, la berlina elettrica ottiene al pari di Model S e Model X il massimo dei voti

Leggi anche: Tesla: la donna che ha tamponato un camion dei pompieri fa causa alla società di Elon Musk

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami