Tesla Model 3 è stata elogiata per aver ottenuto insieme alla Classe B e alla GLE di Mercedes, alla Skoda Skala un rating di sicurezza Euro NCAP a cinque stelle. Matthew Avery, direttore della ricerca alla Thatcham Research, che conduce i test di sicurezza nel suo stabilimento di Bedford, ha affermato che il veicolo elettrico costruito in California  ha “raggiunto uno dei più alti punteggi di Safety Assist che abbiamo visto fino ad oggi”.

E mentre il nuovo Kia Ceed e DS Automobiles DS 3 Crossback hanno ottenuto una valutazione a cinque stelle solo se equipaggiato con un “pacchetto di sicurezza” opzionale, Tesla Model 3 è stata elogiata per la sua tecnologia autonoma che migliora la sicurezza. Avery ha dichiarato: “Il suo sistema anticollisione è di prima classe, con i suoi sistemi di frenata di emergenza autonoma e di collisione anteriore che mostrano alti livelli di prestazioni. “Tesla ha svolto un ottimo lavoro nel mettere a profitto i vantaggi strutturali di un veicolo elettrico. Le prestazioni di impatto sono migliorate dall’assenza di un motore meccanico e dal basso centro di gravità della vettura. Tesla Model 3 beneficia davvero della sua architettura completamente elettrica. ”

Thatcham ha elogiato Tesla Model 3 per i suoi punteggi relativi alla protezione degli occupanti adulti (96%), alla protezione dei bambini occupati (86%) e agli utenti delle strade vulnerabili (74%). Tra i suoi sistemi standard di allarme di prossimità e di assistenza alla guida, di serie, vi sono un sistema di assistenza alla velocità, un sistema di prevenzione della deviazione dalla corsia di marcia e un avviso di collisione cieca.

Il sistema AutoPilot di Tesla non è stato valutato da Euro NCAP. Tuttavia, Euro NCAP e Thatcham Research valuteranno tali sistemi in un programma separato che verrà lanciato nel 2020. Avery ha dichiarato: “Tesla ha fatto della sicurezza un punto di forza nel suo marketing ed è bello vedere un’auto che ora rispetta questa promessa. “Sarebbe emozionante se Tesla offrisse gli stessi benefici per i conducenti di vecchi modelli tramite aggiornamenti over-the-air.”

Leggi anche: Tesla: il successo di Model 3 in Norvegia sta creando qualche problema

 

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami