Come riportato dal business paper giapponese “Nikkei”, il produttore statunitense di auto elettriche Tesla e Panasonic interromperanno gli investimenti per l’espansione di Gigafactory 1 , la più grande fabbrica di batterie al mondo. La Gigafactory 1 in Nevada è diventata la più grande fabbrica di batterie al mondo con una potenza di 35 GWh per supportare il Model 3 di Tesla e la produzione di prodotti energetici. Tesla possiede la fabbrica, ma Panasonic è responsabile della produzione delle celle della batteria all’interno dello stabilimento.

Secondo “Nikkei”, il produttore statunitense di auto elettriche e il suo partner interromperanno gli investimenti per l’espansione della Gigafactory 1

Le due società prevedevano di aumentare gradualmente la capacità produttiva di Gigafactory 1 fino a 105 GWh di produzione di celle di batteria e 150 GWh di produzione di batterie per supportare il crescente business della società di Elon Musk. Ora Nikkei riferisce con questo comunicvato che Tesla e Panasonic hanno congelato i loro piani per espandere la Gigafactory 1: “Tesla e Panasonic stanno congelando i piani per espandere la capacità del loro Gigafactory 1, il più grande impianto di batterie al mondo a causa dell’indebolimento della domanda nella società automobilistica di Elon Musk”.

Leggi anche: TESLA: CON IL NUOVO AGGIORNAMENTO AUTOPILOT EVITERÀ ANCHE LE BUCHE

Tesla e Panasonic: Secondo “Nikkei”, il produttore statunitense di auto elettriche e il suo partner interromperanno gli investimenti per l’espansione della Gigafactory 1

Leggi anche: I RICERCATORI DI KEEN SECURITY LAB HANNO INGANNATO AUTOPILOT DI TESLA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here