Skoda ha consegnato 307.600 veicoli in tutto il mondo nel primo trimestre dell’anno. Le consegne della casa automobilistica ceca sono leggermente inferiori al livello dell’anno precedente (da gennaio a marzo 2018: 316.700 veicoli, -2,9%). Tuttavia, la società ha aumentato la propria quota di mercato globale del 3,3% nello stesso periodo. 

Nei primi tre mesi dell’anno, Skoda ha registrato una crescita particolarmente forte in Europa occidentale (137.900 veicoli, + 5,8%), Europa orientale (11.000 veicoli, + 12,5%) e Russia (18,400 veicoli, + 9,1%). Il produttore ha consegnato a clienti 114.200 veicoli a marzo (marzo 2018: 120.200 veicoli, -5,0%). Il continuo declino nel mercato automobilistico globale in Cina ha continuato a influenzare le consegne globali della casa automobilistica ceca a marzo. Skoda si aspetta che il nuovo modello compatto SCALA fornisca un forte impulso alle sue vendite.

Il marchio ceco ha comunicato i dati di vendita relativi al mese di marzo e al primo trimestre del 2019

Alain Favey, membro del consiglio di amministrazione di Skoda AUTO per le vendite e il marketing, spiega: “Nel contesto delle sfide previste nei mercati chiave della crescita, la nostra quota di mercato globale è rimasta stabile nel primo trimestre. Questo promettente inizio d’anno è la dimostrazione che la nostra interessante gamma di modelli è stata ben accolta in tutto il mondo. Siamo particolarmente orgogliosi del nostro nuovo modello compatto Scala, che sarà lanciato nei primi mercati questo mese. ”

Leggi anche: Skoda Superb: prodotte mezzo milione di unità della terza generazione

Skoda ha comunicato i dati di vendita relativi al mese di marzo e al primo trimestre del 2019, ecco come sono andate le cose

Leggi anche: Skoda sta costruendo 7.000 punti di ricarica in Repubblica Ceca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here