Il gruppo automobilistico francese PSA ha annunciato giovedì 5 luglio 2018 la creazione di un OpenLab dedicato all’Intelligenza Artificiale. Il produttore transalpino si unisce a Inria per beneficiare delle competenze dei team dell’istituto in termini di algoritmi. L’obiettivo di questo OpenLab è di dare un senso ai dati raccolti per molti anni dal produttore e di far progredire la sua ricerca in vari settori come ad esempio quello dei veicoli autonomi e dei nuovi servizi di mobilità. 

PSA punta dritto sulla guida autonoma con il progetto OpenLab con cui si cerca di far progredire l’AI

Stéphane Delalande, responsabile delle operazioni scientifiche esterne presso PSA ha dichiarato in proposito: “Inria è il partner più trasversale: veicoli autonomi, sistemi complessi per la progettazione, applicazioni di manutenzione predittiva, servizi di mobilità, produzione, finanza, tutte le aree possono essere trattate in collaborazione con l’Istituto”. In tutto saranno una decina gli argomenti che verranno studiati per un periodo di quattro anni: veicolo autonomo e intelligente, servizi di mobilità, produzione, strumenti di design, design, marketing digitale, qualità e finanza. Stéphane Delalande spera di condurre “venti progetti all’anno” , in particolare in forma di tesi e post-dottorati.

PSA ha già avviato un primo progetto relativo al suo marchio Free2Move “Uno studente di dottorato sta lavorando alla modellazione di sistemi complessi nelle città”, annuncia Stéphane Delalande. Il vantaggio per PSA potrebbe essere semplice se il costruttore può capire quale è il servizio di mobilità più adatto per una città. Ma richiede la raccolta e l’analisi di molti dati per capire le abitudini delle persone in una data città, il che è impossibile fare senza AI.

Leggi anche: Guida autonoma, il Gruppo PSA prepara il rivoluzionario progetto AVA

Il Gruppo PSA punta dritto sulla guida autonoma con il progetto OpenLab con cui si cerca di far progredire l’Intelligenza Artificiale nel settore auto

Leggi anche: Guida autonoma, il Gruppo PSA accelera verso la tecnologia ADAS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here