Parlando con Autocar, Carlos Tavares, numero uno del gruppo francese PSA ha ammesso di avere interesse per Jaguar Land Rover. La società inglese, che fa parte del gruppo indiano Tata, ultimamente ha avuto non poche difficoltà a causa del calo delle vendite e delle nuove regole sulle emissioni in Europa. Carlos Tavares si è detto convinto che avere un marchio di lusso nel suo gruppo potrebbe essere un qualcosa di molto interessante. Il numero uno della società transalpina ha anche detto di aver dimostrato con Opel di essere in grado di trasformare una società in rosso da oltre 20 anni in un’azienda che produce utili in appena 12 mesi.

Dunque il CEO di PSA si dice convinto che lo stesso potrebbe accadere con Jaguar Land Rover. Al momento comunque non ci sarebbero trattative tra le due aziende. Queste parole di Tavares però da molti vengono percepite come una sorta di apertura ad una trattativa che qualora si concretizzasse potrebbe modificare i rapporti di forza del settore automotive in Europa.

Leggi anche: FCA e PSA potrebbero presto annunciare la condivisione di una Super Piattaforma

Il Gruppo PSA apre ad una possibile acquisizione di Jaguar Land Rover, ecco cosa ha detto il numero uno della società transalpina Carlos Tavares

Leggi anche: FCA e PSA: secondo il Wall Street Journal il gruppo italo americano avrebbe rifiutato le avances dei francesi

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami