Nuova Toyota Auris: le ultime foto spia

Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile
16/12/2017

Nei giorni scorsi sul web sono apparse alcune inedite foto spia della nuova Toyota Auris. Si tratta di un modello che potrebbe arrivare ad arricchire la gamma della casa automobilistica giapponese nel corso del 2019, così come rivelano i soliti bene informati. Questo modello dovrebbe avere molto in comune con altri recenti modelli di Toyota. Ci riferiamo alla C-HR, Corolla, Prius e Camry. Con queste auto infatti la nuova Auris condividerà in parte il design avendo lo stesso family feeling e anche la piattaforma Toyota New Global Architecture, o TNGA. 

Nuova Toyota Auris: ecco le ultime foto spia del futuro modello apparse sul web nelle scorse ore

Ricordiamo che questo modello nella versione attualmente presente sul mercato è stata lanciata nel 2012 per poi ricevere un aggiornamento di metà carriera nel 2015. Per quanto riguarda i motori di questo modello si vocifera che dovrebbero far parte della gamma il turbo da 1,2 litri e l’ibrido da 1.8 litri. La casa automobilistica nipponica, secondo indiscrezioni, non dovrebbe offrire alcun tipo di diesel per questo modello.La nuova Toyota Auris 2019 dovrebbe inoltre ottenere motori TwinPower Turbo da 1,5 litri e da 2,0 litri.

Toyota punta forte su questo veicolo per conquistare l’Europa

Le immagini che vi mostriamo sono state effettuate nel Nord della Spagna, queste mostrano una nuova Toyota Auris particolarmente camuffata e dunque non è facile intuire quelle che saranno le forme del nuovo modello che comunque dovrebbe essere abbastanza diverso dalla versione attuale. Toyota punta molto su questo veicolo ed in particolare sulla sua versione ibrida che solo in Europa con l’attuale versione ha venduto circa 78 mila unità. 

Leggi anche: Toyota Avalon 2019: ecco il teaser della nuova vettura prima del suo debutto che avverrà a gennaio a Detroit

 

Toyota Auris 2019
Toyota Auris 2019: ecco le ultime foto spia del futuro modello apparse sul web nelle scorse ore che dovrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2019