Nuova Toyota Auris: il debutto è ormai prossimo

Autore:
Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile

La nuova Toyota Auris sarà svelata dalla casa automobilistica giapponese in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra. Nel frattempo, nelle scorse ore Toyota ha rilasciato un teaser della nuova hatchback. Da quello che possiamo vedere, dovrebbe essere un’auto molto più elegante, o almeno più distintiva rispetto all’attuale generazione. La linea inferiore della finestra sale verso il tetto più gradualmente rispetto al modello attuale, e il portello posteriore si inclina di più. Il risultato è che la nuova Auris sembra avere una linea del tetto più bassa e più sportiva. 

Nuova Toyota Auris: a Ginevra conosceremo la nuova generazione della berlina compatta

Oltre al nuovo stile, Toyota ha annunciato che la nuova Toyota Auris sarà offerta con un motore quattro cilindri ibrido da 2,0 litri. Come la Toyota Prius di quarta generazione, la Toyota Auris di nuova generazione nascerà sulla nuova piattaforma TNGA. Insieme a diversi motori a benzina piccoli e compatti, Toyota offrirà un nuovissimo propulsore full-hybrid da 2,0 litri. Forse questo sarà il nuovo sistema ibrido basato su TNGA (THS II) che è stato annunciato separatamente questa settimana.

Il nuovo sistema ibrido per motori da 2,0 litri applica le stesse tecnologie utilizzate nell’ultima Toyota Prius. Il motore a benzina da 2,0 litri è combinato con un motore elettrico che genera 109 CV e 202 Nm di coppia. Per quanto riguarda le opzioni diesel, i rapporti dicono che la società nipponica come era prevedibile non offrirà motori diesel nella Toyota Auris di nuova generazione.

Leggi anche: Toyota: importante novità dalla casa automobilistica giapponese per la produzione di auto elettriche

Nuova Toyota Auris
Nuova Toyota Auris: al Salone dell’auto di Ginevra conosceremo la nuova generazione della berlina compatta, nel frattempo sul web pubblicata una prima foto teaser

Leggi anche: Auto senza volante e pedali, sarà General Motors a lanciarla entro il 2019