Nissan ha richiamato quasi 240 mila auto e SUV in tutto il mondo per un problema che potrebbe in casi eccezionali causare il rischio di incendio. Una guarnizione della pompa del freno antibloccaggio può perdere il liquido dei freni su un circuito stampato, causando un cortocircuito elettrico e aumentando il rischio di incendio, secondo la società. Se i conducenti vedono la spia del freno antibloccaggio accesa per più di 10 secondi dopo aver avviato il motore, Nissan li invita a non fermare i veicoli e parcheggiarli all’esterno e lontano da strutture o altri veicoli.

Nissan richiama più di 200 mila veicoli nel mondo per un problema che può causare in casi eccezionali anche un incendio

Il richiamo riguarda alcuni esemplari di Murano prodotti tra il 2015 e il 2017, di Maxima del 2016 e 2017, del Pathfinder 2017 di Infiniti QX60 del 2017. I documenti pubblicati giovedì dall’Amministrazione della sicurezza stradale nazionale degli Stati Uniti non dicono se ci sono stati degli incendi. Il portavoce di Nissan, Steve Yaeger non ha voluto rilasciare commenti quando gli hanno chiesto degli incendi, ma ha detto che non ci sono stati incidenti o feriti correlati.

La società chiede ai proprietari di parcheggiare i veicoli all’esterno se la luce dei freni antibloccaggio rimane accesa , ha detto Yaeger. In quel caso i proprietari devono contattare immediatamente Nissan o Infiniti per far rimorchiare il veicolo presso il più vicino rivenditore autorizzato. I concessionari controlleranno l’auto e se necessario, sostituiranno il pezzo a partire dal 15 ottobre. La maggior parte dei veicoli richiamati sono negli Stati Uniti, in Canada e in Messico.

Leggi anche: Android Auto è disponibile su diverse nuove vetture di Alfa Romeo, Nissan, Volvo e presto Dacia

Nissan richiama più di 200 mila veicoli nel mondo per un problema che può causare in casi eccezionali anche un incendio

Leggi anche: Nissan ammette la manipolazione nei test sulle emissioni delle auto diesel prodotte in Giappone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here