Il marchio MINI entrerà presto in una nuova era dell’automobilismo abbracciando a piene mani la mobilità elettrica con l’imminente MINI Elettrica. Nei giorni scorsi alcune interessanti foto spia di un mulo di prova per la MINI a emissioni zero, hanno mostrato alcuni dettagli inediti del veicolo. Il prototipo presenta alcuni camuffamenti che non permettono di comprendere a fondo quelli che saranno i cambiamenti e le differenze con il modello ordinario. Molto probabilmente però le differenze estetiche non saranno poi così marcate a parte la presenza della griglia davanti completamente chiusa.

Mini elettrica: nuove immagini spia del prototipo mostrano alcuni particolari interni ed esterni del veicolo

Per la prima volta, intravediamo anche gli interni della vettura, sebbene la vista sia limitata al lato del guidatore. Mentre il volante, i pedali, l’unità principale e i controlli multimediali rimangono gli stessi, l’ovvio cambiamento qui è l’installazione di un nuovo quadro strumenti digitale. Il modello di produzione della futura Mini Elettrica avrà molto probabilmente un quadro strumenti correttamente progettato e completamente digitale.

Per quanto riguarda i motori, la MINI Elettrica condividerà lo stesso sistema elettrico da 184 CV / 270 Nm della BMW i3S . Ricordiamo che Bmw i3S accelera da zero a 100 km / h in 6,9 secondi e ha una velocità massima di 160 km / h, è presenta un’autonomia totale di 280 km.

Leggi anche: Tesla: Elon Musk su Twitter lascia intendere il possibile arrivo di una minicar

Mini elettrica
Mini elettrica: nuove immagini spia del prototipo mostrano alcuni particolari interni ed esterni del veicolo che assomiglierà molto alla versione normale

Leggi anche: Mini elettrica: ecco le prime immagini del futuro veicolo che verrà prodotto in Cina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here