La nuova versione di Mini ha debuttato nello scorso mese di gennaio in occasione dell’ultime edizione del Salone dell’auto di Detroit 2018. Da questa settimana la nuova versione di Mini debutta anche in Italia, l’auto infatti sarà presente nelle principali concessionarie del marchio britannico presenti nel territorio del nostro paese. Si tratterà in parole povere del primo porte aperte che andrà avanti tutta la settimana sino a domenica 15 aprile. In questa maniera curiosi e appassionati potranno conoscere dal vivo per la prima volta la vettura dopo i ritocchi ricevuti. Sono tante le novità estetiche relative alla vettura del brand che fa parte del gruppo Bmw. 

Nuova Mini: dopo l’esordio avvenuto a gennaio al salone dell’auto di Detroit 2018, la nuova versione si prepara a debuttare in Italia

Da un punto di vista estetico segnaliamo la presenza di gruppi ottici rinnovati all’anteriore. Adesso infatti l’auto dispone di proiettori a led con funzione Matrix per gli abbaglianti. Anche quelli posteriori hanno subito qualche ritocco. Nel’abitacolo troviamo nuove finiture in pelle che permettono una maggiore personalizzazione degli interni ai clienti. I motori della nuova Mini sono inoltre più efficienti e performanti. Questo è stato possibile grazie ad un nuovo cambio e ad una riduzione di peso che miglioreranno le prestazioni del veicolo. Vedremo come in Italia i clienti accoglieranno la nuova vettura dopo i record di vendite che il precedente modello ha ottenuto nel 2017.

Leggi anche: MINI Connected, da marzo arrivano i nuovi servizi con la connessione 4G per il brand inglese del gruppo Bmw

Nuova Mini
Nuova Mini: dopo l’esordio assoluto avvenuto a gennaio al salone dell’auto di Detroit 2018, la nuova versione si prepara a debuttare in Italia con il primo porte aperte che durerà tutta la settimana corrente

Leggi anche: Bmw: la casa automobilistica bavarese vicina ad accordo con il gruppo cinese Great Wall per produrre una Mini elettrica in Cina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here