Mercedes-Benz ha chiuso il primo trimestre del 2019 con 560.873 autovetture vendute in tutto il mondo (-5,6%). In Europa, Mercedes-Benz ha venduto 103.155 veicoli a marzo (-5,6%) e a marzo le vendite le vendite del primo trimestre sono ammontate a 224.678 (-5,6%). La cessazione del CLA e del GLE a causa del cambiamento del modello ha avuto un impatto sulle vendite unitarie in molti mercati europei. In Germania, il mercato principale della regione, nel primo trimestre sono state realizzate vendite di 70.542 unità (-5,0%). Nel Regno Unito, le vendite del primo trimestre sono aumentate dell’1,1%, mentre le vendite migliori del primo trimestre sono state realizzate in Francia, Polonia e Danimarca.

Nella regione Asia-Pacifico, Mercedes-Benz ha consegnato 87.509 vetture ai clienti il ​​mese scorso (-1,6%). Le vendite di unità hanno raggiunto un nuovo record in Cina, il mercato principale della regione: 61.913 clienti sono stati lieti di ricevere la loro nuova vettura Mercedes-Benz (+ 5,9%). La casa tedesca ha concluso i primi tre mesi dell’anno, il miglior trimestre in assoluto in Cina (+ 2,6%) con vendite di 174.343 unità. Le versioni a passo lungo di Classe C e Classe E, che sono popolari nel mercato cinese, hanno stabilito nuovi record sia a marzo che nel primo trimestre. Le vendite di unità in Malaysia sono aumentate fino a raggiungere il nuovo massimo storico per il mese di marzo (+ 40,3%).

Mercedes-Benz ha venduto in totale 32.286 veicoli nella regione NAFTA a marzo (-5,0%). Nel mercato principale, gli Stati Uniti, un totale di 27.004 clienti sono stati lieti di ricevere il loro nuovo modello con la stella a tre punte il mese scorso (-4,9%). Alla fine del primo trimestre, le consegne negli Stati Uniti ammontavano a 71.171 unità (-9,3%). In Messico le vendite sono aumentate dell’1,1% a marzo.

Leggi anche: BMW i2 e Mercedes EQA saranno il primo frutto dell’accordo tra le due società

Mercedes-Benz

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami