Il Presidente del gruppo FCA, John Elkann, ha confermato che la sua azienda sta lavorando duramente per introdurre i nuovi sistemi di guida assistita che tanto stanno facendo parlare in altre case automobilistiche dove già sono stati implementati. Elkann ha confermato che molto presto anche in Fiat Chrysler vedremo questi sistemi visto che la sua società sta lavorando ad una nuova piattaforma che verrà utilizzata per le nuove auto di Maserati che conterrà anche queste nuove tecnologie.

Maserati: la casa automobilistica del Tridente intende arricchire le sue future auto con i nuovi sistema di assistenza alla guida introdotti di recente nel settore

Dunque ciò significa che le future auto della casa automobilistica del Tridente con in primis la sportiva Alfieri e a seguire anche il suv compatto che sarà prodotto a Cassino saranno dotate di assistente alla guida in autostrada. Si tratta di tecnologie che vengono sviluppate proprio in queste settimane grazie alla collaborazione con il gruppo Bmw. Molto probabilmente su di esse avremo maggiori dettagli già nel corso dei prossimi mesi visto e considerato che il debutto della Alfieri che dovrebbe essere la prima auto a godere di queste nuove tecnologie avverrà nel corso del mese di marzo del prossimo anno al Salone dell’auto di Ginevra 2020.

Leggi anche: Maserati: un nuovo suv compatto verrà prodotto a Cassino nei prossimi anni

Maserati
Maserati: la casa automobilistica del Tridente intende arricchire le sue future auto con i nuovi sistema di assistenza alla guida introdotti di recente nel settore

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati saranno rilanciate con i soldi di Magneti Marelli?

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami