Gli azionisti di Nissan hanno votato per espellere Carlos Ghosn dal consiglio di amministrazione, in quanto l’ex presidente attualmente detenuto deve affrontare molteplici accuse di condotta finanziaria. L’assemblea straordinaria degli azionisti che è avvenuta in un hotel di Tokyo è stato il primo di questi raduni dopo lo straordinario arresto del sessantacinquenne titano del settore automobilistico avvenuto il 19 novembre scorso. Dopo una lunga riunione da parte degli azionisti, questi hanno votato per rimuovere Ghosn, così come Greg Kelly, un dirigente statunitense che ha prestato servizio come braccio destro di Ghosn e che deve affrontare anche accuse in Giappone.

Hanno anche approvato una mozione per sostituire Ghosn con il presidente della Renault Jean-Dominique Senard. Nissan ha licenziato Ghosn come presidente quasi immediatamente dopo il suo arresto iniziale, ma è stato necessario un incontro straordinario degli azionisti per rimuoverlo dal suo organigramma. Il CEO di Nissan Hiroto Saikawa ha aperto l’incontro con un discorso che illustrava le accuse contro il suo ex mentore, accusandolo di aver usato male i fondi e di aver cercato di nascondere il risarcimento.

Lui e gli altri dirigenti si sono inchinati profondamente davanti alle migliaia di azionisti durante l’incontro. “Dobbiamo ammettere che c’era un problema significativo con il nostro governo societario”, ha detto, aggiungendo che è stato “estremamente scioccato quando ho saputo della cattiva condotta”. Ghosn deve affrontare tre accuse separate. Le prime due riguardano il presunto differimento di circa 80 milioni di dollari di reddito e l’occultamento nei documenti ufficiali agli azionisti. La terza, più complessa, è che ha tentato di trasferire perdite personali a Nissan. La scorsa settimana, i pubblici ministeri hanno arrestato di nuovo Ghosn, che era fuori su cauzione, per un’ulteriore accusa di aver trasferito i soldi di Nissan a un concessionario in Oman, sottraendo milioni per le proprie spese personali, compreso l’acquisto di uno yacht di lusso.

Leggi anche: Nissan è ottimista: nei prossimi anni gli EV costeranno quanto le altre auto

Leggi anche: Nissan svela la nuova versione di Leaf dopo i ritardi causati dall’arresto di Ghosn

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here