GAC Motor lancia una nuova sfida. La celebre casa automobilistica cinese tenterà già l’anno prossimo di mettere piede sul mercato americano con un Suv a 7 posti dal prezzo di 40 mila dollari che verrà proposto sul difficile mercato auto degli USA. Prima però occorrerà superare i severi test sulla sicurezza previsti dalle leggi americane senza le quali è impossibile mettere piede in USA. Si tratterà di una sfida difficile da superare per GAC Motor. Basti pensare che già in passato altre case cinesi avevano tentato senza riuscirci.

GAC Motor pronta a debuttare l’anno prossimo con un Suv a 7 posti negli USA

Il Presidente di GAC Motor, Yu Jun, parlando con il “The Times” ha però detto di essere abbastanza sicuro che la sua azienda abbia le carte in regola per poter essere ammessa negli USA superando i severi test. Da un punto di vista qualitativo infatti il brand cinese ha fatto notevoli passi in avanti. Questo grazie anche alla collaborazione con il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. 

Al Salone dell’auto di Detroit, GAC Motor ha mostrato due suoi futuri modelli che hanno suscitato grande curiosità nei numerosi visitatori della kermesse. Si è trattato insomma di un ottimo biglietto da visita in vista del futuro debutto. Gli esperti negli USA ritengono che GAC possa avere le carte in regola per diventare la prima casa automobilistica cinese a vendere le sue auto negli Stati Uniti. Poi ovviamente bisognerà anche convincere i clienti americani ad acquistare le loro auto, cosa tutt’altro che facile. Gli americani infatti tendono ad essere molto conservatori quando si tratta di auto. Per i nuovi marchi dunque diventa difficile farsi largo sul mercato. 

Leggi anche: GAC Motor: due nuove vetture saranno svelate a Detroit

GAC Motor pronta a debuttare l’anno prossimo con un Suv a 7 posti negli USA, ma prima bisognerà superare i severi test sulla sicurezza

Leggi anche: Jeep Grand Commander: presentato a sorpresa da Fiat Chrysler

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami