E se fosse un grande rischio la scelta di Ferrari di puntare su Leclerc per il prossimo anno di Formula 1 e annunciarlo già a stagione in corso, dando quindi il ben servito a Raikkonen? Sulla professionalità del finlandese non si discute, direbbe qualcuno, mente qualche altro punterebbe il dito proprio verso questo argomento.

Formula 1, nelle mani di Raikkonen

Dopo l’addio di Lorenzo in Ducati, lo spagnolo si è scatenato. La voglia di vincere di Lorenzo però è stata anche rischiosa per la stessa Ducati, con lo spagnolo che ha più volte cercato di avere la meglio anche sul compagno di team Dovizioso, vedere l’ultima gara per farsi un’idea. Se però Ducati tutto sommato ci ha guadagnato, per Ferrari il discorso invece è completamente diverso. In questo momento servono i nervi saldi e la massima razionalità per pianificare al meglio la rimonta ai danni della Mercedes di Hamilton.

Potrebbe interessarti anche: Formula 1, la Ferrari è già pronta per il grande riscatto di Singapore

Un Raikkonen scriteriato che fa il folle a caccia di gloria personale non gioverebbe certo alla Rossa di Maranello, ma secondo molti appassionati di Formula 1, ora che il finlandese è sicuro di lasciare la Ferrari, potrebbe andare a caccia di un ultimo GP da vincere in rossa. Sarebbe probabilmente il colpo definitivo per le strategie di Vettel che invece punta fortemente nella forte collaborazione del compagno per avere la meglio contro il rivale inglese.

Ad ogni modo, solo la gara di Singapore e quelle a venire ci diranno se Ferrari ha fatto bene oppure no. Quel che è certo è che il prossimo anno il team di Maranello punterà sul 20enne Leclerc come compagno di squadra di Vettel, mentre per il 38enne Raikkonen non c’è nessuna voglia di salutare il circus, per lui due anni in Sauber, proprio il team di provenienza del monegasco. E chissà che per lui non arrivi una seconda e inaspettata giovinezza.

I rischi della Ferrari, mondiale Formula 1 sempre il bilico

Potrebbe interessarti anche: Formula 1, Red Bull senza mezzi termini: ‘se Honda fallisce lasciamo il mondiale’

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami