Steven Armstrong, presidente di Ford Europe, lo ha confermato: Tutte le nuove Ford avranno ora almeno una versione elettrificata, da Fiesta a Transit al nuovo Focus”. Ma ci sono diversi livelli di elettrificazione, con in cima alla scala il motore elettrico al 100% e in basso la microibridazione. Nel 2020 Ford Fiesta e Focus riceveranno il motore Ecoboost Hybrid 1.0. Su questo blocco, un alternatore-motorino di avviamento elettrico sarà installato al posto dell’alternatore standard.

Questo sistema garantisce due vantaggi. Da un lato, consente di recuperare energia durante le fasi di frenata o decelerazione, per caricare una batteria agli ioni di litio da 48 V. D’altra parte, e di conseguenza, agisce come un motore che utilizza l’energia immagazzinata per fornire ulteriore assistenza alla coppia durante la guida e l’accelerazione, specialmente a basse velocità. Può anche azionare gli accessori elettrici dell’automobile.

L’alternatore-starter consente di risparmiare piccole quantità di carburante e aggiungere potenza extra. Ford non ha ancora fornito i dati sulle prestazioni di questi modelli di Ford Fiesta e Focus. Forse qualcosa in più si saprà alla conferenza che il marchio terrà il 2 aprile ad Amsterdam (Paesi Bassi), dove verranno svelati altri modelli elettrificati.

leggi anche: Ford taglierà 5.000 posti di lavoro in Germania e altri in UK

Ford
Ford

Leggi anche: Ford Explorer combatterà le forature con gomme auto sigillanti

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami