Fiat Chrysler Automobiles ha rivelato, nei giorni scorsi attraverso il suo numero uno Sergio Marchionne, di essere in trattativa con la casa automobilistica sud coreana Hyundai Motor per una partnership per lo sviluppo di motori a idrogeno. L’alleanza, che riguarderebbe anche le trasmissioni, potrebbe diventare “forte”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Fiat Chrysler Sergio Marchionne sabato al Museo Alfa Romeo di Arese vicino  Milano in occasione della presentazione del nuovo Alfa Romeo/Sauber team di F1. “Accogliamo con favore l’interesse di altre case automobilistiche per le nostre trasmissioni tecnologicamente avanzate e per i nostri motori alimentati a idrogeno”, ha detto Hyundai in una e-mail lunedì.

 

Fiat Chrysler: Sergio Marchionne spera di raggiungere un’intesa con Hyundai per lo sviluppo dei motori a idrogeno

 

“Esiste il potenziale per una partnership tecnica con Hyundai, che già fornisce alcuni componenti e trasmissioni per gli Stati Uniti”, ha dichiarato Marchionne ai giornalisti dopo una presentazione sul previsto ritorno in Formula Uno di Alfa Romeo. “Vediamo se troveremo in futuro un accordo ancora più ampio per sviluppare trasmissioni e motori a idrogeno”. Marchionne, che è un sostenitore della fusione tra le case automobilistiche, avendo guidato l’acquisizione di Chrysler da parte di Fiat, ha affermato però che in questo caso non vi è alcuna possibilità di una fusione con Hyundai.

 

Gli analisti giudicano positivamente il possibile accordo

 

Hyundai produce ix35 Fuel Cell e prevede di rilasciare un SUV a lungo raggio alimentato a idrogeno l’anno prossimo. “Può essere una situazione molto conveniente per entrambe le case automobilistiche”, ha affermato Koh Tae Bong, analista senior presso Hi Investment & Securities Co a Seoul. “Se il rapporto risultasse vero Hyundai sarebbe in grado di vendere motori a celle a combustibile in un’area in cui le case automobilistiche giapponesi sono in vantaggio, mentre FCA può espandere la sua gamma con veicoli a celle a combustibile”.

 

 

Leggi anche: Fiat Chrysler perde il 4% a novembre 2017, bene Alfa Romeo

 

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler: possibile intesa con Hyundai per lo sviluppo delle auto ad idrogeno

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: nel 2019 fusione con Volkswagen?

 

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami