Nei giorni scorsi vi abbiamo rivelato che a differenza di quanto ipotizzato negli scorsi anni un’erede di Alfa Romeo MiTo potrebbe arrivare. Il numero uno di Fiat Chrysler, l’amministratore delegato Sergio Marchionne starebbe pensando ad una simile possibilità. Non si tratterebbe però di una berlina compatta ma bensì di un crossover dallo stile sportivo e dalle dimensioni assai ridotte. Insomma un veicolo ideale per il difficile mercato auto dell’Europa. A proposito di questo possibile modello, nelle scorse ore nuove indiscrezioni soni giunte per quanto riguarda l’eventuale luogo di produzione.

Fiat Chrysler: a Melfi il posto di Fiat Punto verrà preso da un crossover compatto di Alfa Romeo?

Si vocifera infatti che il futuro crossover su base di Alfa Romeo MiTo possa essere il modello che prenderà il posto di Fiat Punto nello stabilimento Fiat Chrysler di Melfi. E’ stato infatti chiarito che quando questo modello non sarà più prodotto, nessuna nuova generazione arriverà. E’ stato però anche confermato che a Melfi i veicoli prodotti anche in futuro saranno sempre tre.  Secondo le ultime voci il posto di Punto sarà preso da un Suv. Tutti gli indizi fanno pensare si possa trattare proprio della nuova Alfa Romeo MiTo.

Lo scopriremo il prossimo 1 giugno

Ovviamente per il momento si parla di semplici supposizioni. Nessuna conferma ufficiale è arrivata da Fiat Chrysler. Molto probabilmente se le cose andranno così lo scopriremo il prossimo 1 giugno 2018. In quella data l’amministratore delegato di FCA svelerà il futuro piano industriale quinquennale del suo gruppo. Conosceremo finalmente quali saranno i nuovi modelli che verranno lanciati sul mercato dai brand di FCA e soprattutto dove questi verranno prodotti.

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco cosa ha detto Sergio Marchionne a Ginevra su Jeep, diesel e nuove tecnologie

Fiat Chrysler Melfi
Fiat Chrysler Melfi potrebbe essere il luogo prescelto per la produzione del possibile crossover compatto che prenderà il posto di MiTo nella gamma del Biscione

Leggi anche: Fiat Chrysler e Volkswagen: 6 mesi gratis di Apple Music per alcune vetture

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami