Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato i compensi dei suoi massimi dirigenti nel 2018. Il Presidente John Elkann ha guadagnato in totale circa 3 milioni di euro. Il nuovo amministratore delegato Mike Manley ha invece ottenuto 2,9 milioni di euro nel 2018. Di questi 600 mila euro gli sono stati riconosciuti per i 6 mesi da amministratore delegato che ha ricoperto nel 2018. Infatti il manager inglese ha preso il posto di Sergio Marchionne scomparso lo scorso 25 luglio. In precedenza però Manley ha ricoperto il ruolo di numero uno di Jeep e Ram. I buoni risultati ottenuti nel 2018 hanno consentito a Manley di arrivare a guadagnare quasi 3 milioni di euro lo scorso anno. Il nuovo CEO di FCA per il 2018 riceverà un bonus di 367 mila dollari.

Ecco i compensi dei principali dirigenti del gruppo FCA

Il compianto Sergio Marchionne ha guadagnato lo scorso anno circa 11 milioni di euro. Marchionne ha inoltre maturato il compenso proveniente da 2,8 milioni di azioni che ammontano a circa 46 milioni di euro.  Dunque Marchionne ha guadagnato lo scorso anno molto più di Manley. Quest’ultimo però potrebbe vedere crescere di molto il suo stipendio nel corso del 2019. Infatti potrebbe arrivare fino a 14 milioni di dollari, di cui un salario base di 1,6 milioni di dollari, bonus da 2,4 milioni legato alle performance e un premio in azioni valutato 10 milioni di dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here