Fiat 500 elettrica verrà prodotta a partire dal secondo trimestre del 2020. Lo ha detto oggi il responsabile per l’area EMEA di Fiat Chrysler Automobiles, Pietro Gorlier. Il debutto dell’auto avverrà in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra 2020 a marzo. Il veicolo sarà prodotto in circa 80 mila unità ogni anno presso lo stabilimento FCA di Mirafiori. Per il modello Fiat Chrysler investirà oltre 700 milioni di euro. La piattaforma su cui nascerà la nuova Fiat 500 elettrica sarà poi utilizzata per altri modelli elettrici del gruppo italo americano che arriveranno nei prossimi anni. Nel corso dei prossimi mesi sono attese ulteriori dettagli su questo modello destinato a far parlare a lungo di sè.

Ecco le ultime novità su Fiat 500 elettrica e 500 Giardiniera

Per quanto riguarda invece Fiat 500 Giardiniera, la versione a 5 porte dell’iconico modello è stato confermata negli scorsi mesi anche se al momento non è ancora chiaro l’anno esatto in cui questo modello arriverà. Si dice che il veicolo quando finalmente sarà disponibile in concessionaria disporrà anche di una versione con motore mild hybrid. Inoltre sempre secondo le ultime indiscrezioni relative a questa vettura, non si può escludere che successivamente la gamma venga arricchita anche da una versione completamente elettrica. Vi aggiorneremo naturalmente non appena dovessero arrivare aggiornamenti importanti su questi due attesi modelli.

Leggi anche: FCA utilizzerà Harman e Google Tech per il suo ecosistema di veicoli connessi in tutto il mondo

Nuova Fiat 500 Giardiniera
Nuova Fiat 500 Giardiniera e 500 elettrica sono di nuovo al centro delle attenzioni per alcune novità importanti che sono trapelate nelle ultime ore

Leggi anche: Fiat Chrysler collaborerà con Aurora per l’implementazione della guida autonoma nei suoi veicoli

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami