Ferrari abbandona la Formula 1 per la Indycar? ecco come stanno le cose

Autore:
Davide Bernasconi
  • Giornalista

Già da tempo nel mondo dei motori si parla del possibile addio di Ferrari alla Formula 1. Ciò avverrebbe a causa dei dissidi con i proprietari della massima competizione automobilistica. Liberty Media infatti intende stravolgere il regolamento della Formula 1 a partire dal 2020. Sergio Marchionne ha detto più volte che a quelle condizioni lui non ci starebbe e Ferrari dunque direbbe addio.

Ferrari: Sergio Marchionne lascia intendere che un approdo in Indycar  è possibile in caso di addio alla F1

Questa possibilità è tornata nuovamente al centro delle attenzioni al Salone dell’auto di Ginevra. Sergio Marchionne infatti rispondendo alla stampa non ha escluso in futuro il possibile approdo della scuderia di Maranello in Indycar. Per il Presidente del cavallino rampante sarebbe suggestivo poter prendere parte ad una competizione prestigiosa come la 500 miglia di Indianapolis.

Già nel 1986 vi era stata la possibilità di un approdo in Formula Cart

Qualcuno in queste parole di Sergio Marchionne ha visto una possibile minaccia alla Formula 1. Se le regole cambieranno in maniera così radicale snaturando la tradizione e la storia della Formula 1, allora Ferrari potrebbe davvero cambiare aria. Se al momento l’ipotesi più probabile è che la scuderia di Maranello crei una propria competizione alla quale potrebbero aderire gli altri team scontenti della rivoluzione di Liberty Media, l’ipotesi Indycar non è da escludere.

Già nel 1986 un possibile approdo in Formula Cart di ferrari era stato assai vicino. Alla fine ciò non avvenne ma quell’auto creata appositamente per partecipare al campionato americano divenne un’arma politica davvero importante che servì al cavallino rampante per trovare un accordo con i proprietari della Formula 1 e rimanere nel campionato.

 

Leggi anche: Ferrari: Sergio Marchionne ribadisce il suo disappunto per le decisioni di Liberty Media

Ferrari Sergio Marchionne
Ferrari: anche al Salone di Ginevra Sergio Marchionne lascia intendere che un approdo in Indycar da parte del cavallino è possibile in caso di addio alla F1

Leggi anche:Formula 1, Ferrari all’altezza di Mercedes, ancora perplessità sulla McLaren