DS3 Crossback è stata finalmente svelata. Basata sul Common Modular Platform (CMP) del Gruppo PSA, il DS3 Crossback condivide la sua architettura con la prossima generazione di Peugeot 208 e Opel / Vauxhall Corsa.

DS lancia il suo modello di crossover più piccolo definendolo come un veicolo che nello stesso tempo può essere utilizzato “sia come una city car che come vettura per viaggi più lunghi”. Questo grazie soprattutto agli alti livelli di tecnologia disponibile e “all’eccellenza acustica senza eguali” del veicolo.

La vettura della casa automobilistica francese che fa parte del gruppo PSA misura 4118 mm di lunghezza, 1791 mm di larghezza e 1534 mm di altezza, il DS3 Crossback è più corto di 73 mm, 3 mm più sottile ma 26 mm più alto della rivale Audi Q2.

DS3 Crossback: il suv è stato finalmente svelato dalla casa francese avrà anche una versione interamente elettrica

Il suo passo di 2558 mm, invece è 43 mm più corto rispetto al suo rivale tedesco. Il particolare design esterno potrebbe non piacere a tutti, ma non si può negare che il Crossback DS3 si distingue dalla massa.

Tocchi di design accattivanti includono maniglie delle porte ad incasso, la mancanza di un’antenna visibile, un motivo “pinna di squalo” sul montante B e grandi doppi terminali di scarico cromati per i modelli a combustione.

Nell’abitacolo del nuovo crossover di DS Automobiles spicca la presenza di un sistema di infotainment da 10,3 pollici con touch screen, un quadro strumenti del driver completamente digitale e un display head-up in offerta, insieme a un sistema audio Focal Electra a 12 altoparlanti disponibile.

Sono disponibili motori a benzina a tre e quattro cilindri fino a 155 CV (115 kW) e un turbodiesel da 1,5 litri (74 kW) da 100 CV. Più avanti è previsto l’arrivo di un motore elettrico al 100 per cento con autonomia da 450 km. Questo non avverrà prima della fine del prossimo anno.

Leggi anche: DS 3 Crossback: il suv urbano mostra alcuni dettagli in un teaser

DS3 Crossback
DS3 Crossback: il suv è stato finalmente svelato dalla casa francese avrà anche una versione interamente elettrica

Leggi anche: Aston Martin conferma l’arrivo della prima auto elettrica Rapide E

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami