Le grandi prestazioni non sono sempre sinonimo di successo, ma soprattutto non palesano necessariamente rapporti idilliaci all’interno della squadra. Il caso di Andrea Dovizioso potrebbe essere esemplificativo di tutto questo. Nonostante una stagione esaltante, la sua permanenza in Ducati è infatti fortemente in dubbio. Rapporti non esemplari, progetti diversi, mancanza di budget, sono solo alcuni dei dubbi che si sono instaurati tra il pilota e i vertici di Borgo Panigale.

Dovizioso cambia aria, Ducati punta su Lorenzo

L’ingaggio di Jorge Lorenzo potrebbe essere stato il vero motivo del possibile addio di Dovizioso. Un ingaggio che è costato alla Ducati la ragguardevole cifra di 12,5 milioni di euro a stagione. E dire che i numeri messi in mostra da Dovizioso nella stagione precedente di MotoGP sono stati davvero eccezionali, secondo posto complessivo nella classifica piloti corredato dai successi in quel di Mugello, Barcellona, Austria, Silverstone, Motegi e Sepang. Ben sei volte Andrea ha tagliato il traguardo per primo, finendo a pochissimo punti di distacco dal campione Marquez.

Leggi anche: Alfa Romeo in Formula 1: ecco cosa ne pensa Peter Sauber

Mancanza di budget, diranno i vertici Ducati, cercando di arrivare ad un compromesso (possibilmente in termini economici molti contenuti) con il pilota romagnolo, compromesso che il succitato sembra proprio non voler accettare tagliando corto, da come si evince in quest’ultima intervista rilasciati ai giornalisti in merito alla suo rapporto, ormai sempre più insofferente, con Ducati: “Non mi è piaciuto per niente come mi era stata presentata l’intera situazione all’inizio della stagione 2017In ogni caso, ora stiamo trattando, anche se il rapporto con Ducati si sta facendo molto complicato: non accetto grandi compromessi e quello che si deciderà condizionerà parecchio il mio futuro”.

Tutto ancora in forse dunque, anche se sembra palese che tipo di braccio di ferro si sta per creare tra le due parti e non pare difficile immaginarle poi l’esito finale. Staremo a vedere.

Forti dubbi sul futuro di Dovizioso in Ducati. Niente compromessi per il pilota

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: anche a gennaio promozioni interessanti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here