Cavi per la ricarica di auto elettriche: attenzione a quelli comprati online

La ricarica di una vettura elettrica deve essere effettuata in tutta sicurezza. Molti cavi che vengono utilizzati però, acquistati in rete, non hanno le giuste prerogative per evitare pericoli. Speso vengono dalla Cina dove si combatte tra aziende per i prezzi delle auto a batteria. Le piattaforme digitali di acquisto vigilano e tolgono dalla loro vetrina gli articoli incriminati. Serve molta attenzione.

Attenzione ai cavi per la ricarica della batteria
Photo by Mikes-Photography – Pixabay

Sempre più persone scelgono le vetture elettriche. Ne fanno un discorso di inquinamento, rispetto dell’ambiente, comodità, poco rumore e così via. Insomma, il mercato dell’elettrico va alla grande. In Italia purtroppo i numeri registrano ancora una considerazione non altissima nei confronti di questa modalità di vetture che spopola letteralmente in altre zone del mondo.

Avete mai pensato ad ampliare il vostro garage con un’automobile del genere? Vi stuzzica il mondo delle vetture alimentate a batteria? Nel caso possediate una automobile elettrica o se avete intenzione di acquistarne una nuova allora vi servirà anche un cavo di ricarica.

Grazie ad esso potrete collegare la batteria della macchina alla colonnina apposita, grazie ad una porta dedicata. Non pensiate però che ogni cavo sia adatto e che non possa creare dei problemi, dovrete stare attenti a scegliere quello migliore.

Cavi non conformi: problema sicurezza

Ancora oggi troppi cavi comprati in rete sono fuori norma
Photo by bayern-reporter_com – Pixabay

Non è difficile trovare infatti cavi per la ricarica elettrica della batteria ad un prezzo abbastanza basso: questi però potrebbero surriscaldarsi e dare origine addirittura ad una scossa. È quanto riporta una ricerca realizzata da Electrical Safety First in una pubblicazione di Autocar.

Una batteria di una vettura elettrica può durare diverso tempo ma è sempre consigliato avere tutti gli strumenti adatti per le operazioni di ricarica. Una questione di sicurezza ma anche di fruibilità e funzionalità della batteria stessa.

È lo stesso studio che dimostra come un terzo dei possessori di auto elettriche acquistino cavi per la ricarica su internet. La motivazione è senza dubbio il risparmio di denaro, tuttavia bisognerà fare molta attenzione alla qualità dei prodotti che andiamo a comperare.

Insomma, una normale attività di tutti i giorni che portano avanti i proprietari di vetture elettriche rischia di diventare un pericolo. È impensabile come la semplice ricarica della batteria dell’e-car possa mettere a rischio la vita delle persone.

Molti di questi cavi sono prodotti in Cina dove è in atto una vera e propria battaglia di prezzi sul mercato delle auto elettriche. Moltissimi di questi non hanno le caratteristiche idonee per superare i test di approvazione. Le principali piattaforme di vendita online hanno avviato azioni a protezione dei loro clienti effettuando una rimozione di tutti quegli articoli che non sono sicuri segnalati da Electrical Safety First.

Serve prudenza allora. Qualora ne abbiate bisogno cercate sempre sul mercato i cavi migliori per evitare ogni forma di rischio e di pericolo. Spendere qualcosa in più serve ad acquistare articoli di assoluta qualità che in questo caso mettono al sicuro anche la salute delle persone, nonché l’effettiva funzionalità della vostra automobile elettrica.