BMW ha presentato la tanto attesa Mini tutta elettrica che sarà denominata Mini Cooper SE. La Cooper SE è la prima vettura interamente elettrica di BMW dalla BMW i3. Il suo motore elettrico eroga 135 kW / 184 CV e una coppia massima di 270 Nm. BMW afferma che la SE elettrica a trazione anteriore può arrivare da zero a 60 km / h in 3,9 secondi e da zero a 100 km / h in 7,3 secondi. I prezzi in Germania partono da 32.500 euro. La batteria è da 32,6 kWh e la vettura ha un’autonomia di 235-270 km in base al nuovo ciclo WLTP. La batteria si trova nel pavimento del veicolo, quindi la Mini Cooper SE elettrica ha lo stesso volume di bagagli della Mini ICE a 3 porte, con il corpo posizionato di 18 mm più alto per l’altezza da terra.

La sua connessione di ricarica utilizza spine di tipo 2 e CCS Combo 2 per la ricarica CA e CC. In caso di ricarica rapida, la Mini può ottenere una ricarica dell’80% in 35 minuti con una capacità massima di 50 kW. BMW afferma che la nuova Mini elettrica sarà una tre porte basata sull’attuale versione ICE della Cooper SE. Le dimensioni, il design, lo spazio e l’atmosfera interna della nuova auto elettrica sono chiaramente basati sul veicolo convenzionale. La Mini elettrica offre quattro modalità di guida.

Mini elettrica
Mini elettrica

La Mini elettrica sarà prodotta a Oxford nel Regno Unito, a partire da novembre, e BMW ha già preso preordini in Germania, Francia, Paesi Bassi, Svezia e Norvegia. Anche i clienti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Italia e in Spagna possono registrare il loro interesse. BMW afferma che oltre 40.000 clienti hanno già registrato il loro interesse. Bernd Koerber, vicepresidente senior di MINI, ha dichiarato in una nota che la BMW ha deciso di non fissare una data di lancio per tutti i mercati. Koerber ha proseguito: “I primi veicoli verranno consegnati il ​​prima possibile”.

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami