Bmw iX3: ha debuttato a Pechino il primo suv totalmente elettrico del brand tedesco

Autore:
Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile

Bmw iX3 ha debuttato al Salone Internazionale dell’auto di Pechino 2018 nelle scorse ore sotto forma di concept. Si tratta di un modello molto vicino a quello di produzione come dimostrato dal fatto che le differenze estetiche rispetto alla versione normale di Bmw X3 sono minime. Il suo debutto dovrebbe avvenire nel corso del 2020 ed essere il primo di una lunga serie di veicoli elettrici di Bmw che saranno portati nella gamma della società tedesca nei prossimi anni. La vettura dispone di un motore totalmente elettrico capace di garantire una potenza complessiva di 270 cavalli e una batteria da 70 kWh che garantirà un’autonomia di oltre 400 km con una singola ricarica in circa 30 minuti.

Bmw iX3: la versione concept del futuro suv elettrico è stata mostrata al Salone di Pechino 2018

Bmw iX3 sarà basato sulla quinta generazione della tecnologia BMW eDrive. Il nuovo SUV elettrico offre un nuovo pacchetto tecnologico con batterie nuove e più potenti. Il nuovo modello quando arriverà sul mercato rivaleggerà con vetture del calibro di Jaguar I-Pace e Audi e-tron. La principale differenza estetica con il modello normale di X3 è la presenza all’anteriore di un doppio rene chiuso. L’area chiusa all’interno del rene riduce la resistenza dell’aria, fornendo benefici aerodinamici. Il veicolo verrà realizzato nello stabilimento della casa tedesca a Shenyang in Cina.

Leggi anche: Bmw vicina ad accordo con Great Wall per produrre una Mini elettrica in Cina

Bmw iX3
Bmw iX3: la versione concept del futuro suv elettrico di Bmw è stata mostrata dalla società bavarese nelle scorse ore al Salone di Pechino 2018

Leggi anche: Guida autonoma, anche Bmw mostra il suo progetto al MWC di Barcellona