I regolatori antitrust dell’Unione Europea di venerdì hanno accusato BMW, Daimler e Volkswagen di colludere per bloccare l’introduzione della tecnologia di riduzione delle emissioni in una mossa che potrebbe portare a multe salate. Nell’ultimo scandalo delle emissioni che potrebbe colpire l’industria automobilistica, la Commissione europea ha dichiarato di aver inviato le cosiddette dichiarazioni di obiezioni alle compagnie che hanno definito le accuse, quasi due anni dopo aver effettuato perquisizioni all’alba nei loro locali.

La Commissione ha affermato che la collusione si è verificata tra il 2006 e il 2014 e si è svolta durante gli incontri tecnici delle case automobilistiche.”Daimler, VW e BMW potrebbero aver infranto le regole di concorrenza dell’UE e di conseguenza, ai consumatori europei potrebbe essere stata negata l’opportunità di acquistare auto con la migliore tecnologia disponibile”, ha dichiarato in una nota il commissario europeo per la concorrenza Margarethe Vestager.

L’attenzione dell’UE si concentra sui sistemi di riduzione catalitica selettiva per ridurre le emissioni nocive di ossido di azoto delle auto diesel attraverso l’iniezione di urea, che è anche chiamata AdBlue, nel flusso di gas di scarico. È inoltre preoccupato per la potenziale collusione sui filtri “Otto” per ridurre le emissioni nocive di particolato delle auto a benzina. Daimler ha ribadito che non si aspetta di essere multato a causa della sua collaborazione con il regolatore. BMW e Volkswagen non sono stati immediatamente raggiungibili per un commento. Le multe della UE potrebbero arrivare fino al 10% del fatturato globale di ciascuna azienda. 

Leggi anche:Smart sarà prodotta dal 2022 in Cina, ufficiale l’accordo tra Geely e Daimler

Bmw, Daimler e Volkswagen accusate di collusione per bloccare l’introduzione della tecnologia per la riduzione delle emissioni

Leggi anche: Daimler, partner di BMW per sviluppare gli standard di settore per la tecnologia della guida autonoma

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami