Aston Martin ha confermato mercoledì che il suo primo suv che forse si chiamerà Varekai debutterà alla fine del 2019. In un annuncio relativo allo stato dei lavori in corso per completare l’impianto produttivo di St Athan nel Galles, la famosa casa automobilistica inglese ha annunciato che il nuovo SUV sarà svelato nel quarto trimestre del 2019. St Athan sarà un impianto di produzione totalmente nuovo responsabile della produzione del futuro SUV ma anche di auto elettriche, incluso la futura Rapide-E.

Aston Martin Varekai potrebbe essere questo il nome del futuro suv del brand inglese che sarà prodotto dalla fine del 2019

Aston Martin non ha ancora dato il nome al SUV, ma la società ha riutilizzato la targhetta “DBX” da quando il concept SUV ha debuttato nel 2015. Abbiamo anche riferito che il marchio di lusso ha registrato il nome Varekai, che potrebbe indicare un nome proprio per il SUV di lusso. Il nome si adatterebbe anche con la nomenclatura della società che ha tutti i nomi dei modelli in gamma che iniziano con la lettera “V”, ad eccezione della serie DB.

Sappiamo che il SUV utilizzerà una nuova piattaforma sviluppata specificamente per un veicolo da competizione. Nello specifico, Aston Martin si concentrerà sulla tecnologia delle sospensioni per affrontare la massa e le dimensioni del SUV. Lo Chief ingegnere Matt Becker ha detto Road & Track in un rapporto di luglio che il SUV includerà un sistema anti-rollio attivo e molle ad aria a tre volumi, ma non ha voluto condividere altri dettagli sulla nuova piattaforma.

Leggi anche: Aston Martin conferma l’arrivo della prima auto elettrica Rapide E

Aston Martin Varekai
Aston Martin Varekai potrebbe essere questo il nome del futuro suv del brand inglese che sarà prodotto dalla fine del 2019

Leggi anche: Aston Martin Vanquish il nome potrebbe essere usato nuovamente

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami