Alfa Romeo: Sergio Marchionne non esclude il debutto in Formula Indy

Autore:
Davide Bernasconi
  • Giornalista

Parlando con la stampa al Salone dell’auto di Detroit 2018, il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, ha parlato anche di Alfa Romeo. Tra le tante cose dette a proposito della casa automobilistica del Biscione, il CEO ha parlato anche del possibile debutto in Formula Indy. Marchionne non esclude tale possibilità e ammette di starci pensando seriamente. Si tratterebbe di una novità molto interessante che si andrebbe ad aggiungere al recente ritorno in Formula 1 del Biscione grazie all’accordo con Sauber. In tale maniera il brand milanese tornerebbe nuovamente ad essere protagonista nel mondo delle corse.

Alfa Romeo: Sergio Marchionne ha ammesso di pensare ad un possibile debutto in Formula Indy

Del resto, come sottolinea lo stesso Sergio Marchionne, le competizioni automobilistiche fanno parte del DNA di Alfa Romeo che dunque avrebbe la tradizione e la possibilità di essere protagonista in futuro anche in Formula Indy. Per il resto Marchionne non ha voluto dire nulla sulla futura monoposto di Formula 1. Il CEO ha sottolineato come lo sviluppo della futura monoposto per il campionato 2018 sia attualmente nelle mani dei tecnici di Sauber.

Quanto al possibile debutto di Maserati in Formula E, registriamo un passo indietro da parte di Sergio Marchionne. L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles si è detto infatti meno sicuro di portare uno dei suoi brand in Formula E un campionato che al momento non convince del tutto il numero uno del gruppo italo americano.

Leggi anche: Alfa Romeo Sauber non le manda a dire: “Non siamo team B di Ferrari”

Alfa Romeo
Alfa Romeo: Sergio Marchionne parlando con la stampa a Detroit ha ammesso di pensare ad un possibile debutto del Biscione in Formula Indy

Leggi anche: Alfa Romeo: le vendite di dicembre in Germania, Spagna, Francia e Regno Unito