Alfa Romeo sta tornando ad essere un vero esempio di stile per molte case automobilistiche. Il numero uno di Volkswagen, Herbert Diess, nei giorni scorsi ha dichiarato che vuole rendere Seat l’Alfa Romeo del suo gruppo. Secondo Diess adesso il marchio spagnolo grazie agli ingenti investimenti e ai nuovi modelli potrebbe fare breccia nel cuore dei giovani e prendere il posto del marchio di Arese, visto che ormai i giovani non sanno nulla della storia e della tradizione del Biscione. 

Alfa Romeo è tornata ad essere fonte di ispirazione per molte case automobilistiche come Seat, Mitsubishi e Hyundai

Anche Hyundai attraverso il vice capo del design ha espresso grande ammirazione per Alfa Romeo affermando che l’obiettivo primario della casa automobilistica sud coreana è quello di avere uno stile più accattivante e sportivo per le sue auto in linea con quello del Biscione. Infine anche Mitsubishi nelle scorse settimane ha annunciato l’ingaggio di un ex uomo dello storico marchio milanese. Il nuovo Executive Director of Advanced Design del brand nipponico infatti sarà l’italiano Alessandro D’ambrosio. Dopo un periodo di appannamento dunque Il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles torna a dettare legge nel mondo dei motori per quanto riguarda stile, eleganza e sportività.

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco come sono andate le cose nei principali mercati europei a luglio 2018

Alfa Romeo è tornata ad essere fonte di ispirazione per molte case automobilistiche come dimostrano le recenti uscite di Seat, Mitsubishi e Hyundai

Leggi anche: Stelvio e Giulia Sport Edition: ecco la promozione di agosto 2018

Lascia una recensione

avatar
  Avvisami via email  
Notificami