La produzione di Alfa Romeo MiTo e Fiat Punto è prossima alla sua conclusione. Entro fine mese le due auto non saranno più prodotte. Con il loro addio si chiude un’epoca per Fiat Chrysler Automobiles che in futuro vuole produrre solo auto premium in Italia. Al momento non è ancora chiaro come saranno sostituite le due utilitarie di Alfa Romeo e Fiat. La MiTo la cui produzione si è conclusa nelle scorse ore dovrebbe lasciare spazio ad un nuovo suv compatto di Maserati. Non è però al momento ancora chiaro quando questo modello arriverà.

Fiat Punto e Alfa Romeo MiTo tra pochi giorni non verranno più prodotte, finisce un’epoca in Fiat Chrysler

Ancora più oscuro il futuro della linea produttiva di Fiat Chrysler Melfi in cui attualmente viene prodotta Fiat Punto che impiega attualmente circa mille operai. Non si sa quale sarà il modello che verrà prodotto al posto di Punto in futuro. Nei mesi scorsi si vociferava della possibile presenza di un nuovo modello di Alfa Romeo o di Jeep molto probabilmente crossover. Altri invece ipotizzano che semplicemente gli operai saranno suddivisi sulle altre due linee produttive in cui vengono prodotte Jeep Renegade e Fiat 500X. Maggiori dettagli sul futuro dei due stabilimenti dopo l’addio di Alfa Romeo MiTo e Fiat Punto dovrebbero però trapelare già a partire dai prossimi mesi.

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco come sono andate le cose in Germania per i suoi brand

Fiat Punto
Fiat Punto e Alfa Romeo MiTo tra pochi giorni non verranno più prodotte, finisce un’epoca in Fiat Chrysler e ci si interroga sul futuro

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: la produzione sarà spostata per risolvere il problema dazi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here