Ad inizio 2021 assisteremo al debutto sul mercato delle nuove versioni ibride plug in di Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Le due auto del Biscione saranno presentate il prossimo anno forse in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2020 a marzo. Entro la fine del 2020 le due auto inizieranno ad essere prodotte presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino. Nel primo trimestre del 2021 inizierà invece la loro commercializzazione. Le due auto sarebbero già a buon punto e utilizzerebbero lo stesso schema ibrido già visto nelle recente Jeep Renegade e Compass Hybrid.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio ibride saranno portate sul mercato con due differenti opzioni. La prima utilizzerà il motore T4 1.3 cilindri e dovrebbe garantire 240 cavalli mentre la versione top di gamma garantirà 340 cavalli grazie ad un motore da 2,0 litri turbo. Al momento di queste due auto non sappiamo altro. Tuttavia è probabile che già nel corso dei prossimi mesi maggiori dettagli trapeleranno sulle caratteristiche di queste due auto di Alfa Romeo destinate a far aumentare di molto le vendite della casa automobilistica del Biscione in Italia e anche all’estero dove la richiesta di auto ibrida cresce sempre di più mese dopo mese.

Leggi anche: Alfa Romeo: calano le vendite a marzo e nel primo trimestre del 2019

Alfa Romeo Giulia e Stelvio
Alfa Romeo Giulia e Stelvio: le versioni ibride dovrebbe iniziare ad essere prodotte nel 2020 mentre la loro commercializzazione inizierà nel primo trimestre del 2021

Leggi anche: Abarth e Alfa Romeo vincono il concorso ‘Best brands’ di Auto Bild

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here