Alfa Romeo Giulia: dalla Germania un’indiscrezione importante

Autore:
Davide Bernasconi
  • Giornalista

Dalla Germania è arrivata nelle scorse ore un’indiscrezione importante a proposito di Alfa Romeo Giulia. La berlina di segmento D del Biscione, che nel 2015 ha rappresentato la prima grossa novità del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles dopo molti anni, presto potrebbe vedere arricchirsi ulteriormente la propria gamma di motori. Secondo il noto sito tedesco Motor Talk infatti molto presto un esemplare della famiglia dei motori GSE Firefly potrebbe fare la sua comparsa nella gamma di Giulia.

Alfa Romeo Giulia: un nuovo motore potrebbe presto arricchire la sua gamma, l’indiscrezione arriva dalla Germania

Esattamente, stando alle indiscrezioni che arrivano dalla Germania, il nuovo motore prescelto per arricchire la gamma di Alfa Romeo Giulia sarebbe un motore 1.3 T4 da 180 CV e 270 Nm. Questo significherebbe il ritorno di una cilindrata storica per la casa automobilistica del Biscione ed in particolare per la berlina che nella sua versione originale poteva vantare la presenza di un simile modello.

La famiglia dei motori Firefly è stata introdotta in Sud America nel 2016. Inizialmente il primo motore Firefly è stato affidato alla nuova Fiat Uno in Brasile. La famiglia dei motori però è destinata ad arrivare anche in Europa, così come confermato più volte dai dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles.  Dunque anche Alfa Romeo Giulia potrebbe beneficiare di un simile motore. La famiglia Firefly comunque in futuro dovrebbe arrivare anche in auto quali Fiat 500 e Tipo e Jeep Cherokee. 

Leggi anche: Alfa Romeo: ad aprile calano le vendite in Germania e Spagna, bene nel Regno Unito e in Francia

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia: un nuovo motore potrebbe presto arricchire la sua gamma, l’indiscrezione arriva dalla Germania

Leggi anche: Lancia: tutto è possibile per Sergio Marchionne, il CEO è soddisfatto di Alfa Romeo e Maserati