Alfa Romeo 6C: debutto nel 2020?

Autore:
Davide Bernasconi
  • Giornalista

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate dal sito Motor1.com la nuova Alfa Romeo 6C potrebbe arrivare nel 2020. La vettura verrebbe presentata in versione concept entro la fine di quest’anno. L’evento giusto potrebbe essere forse il Salone dell’auto di Parigi di ottobre o molto più probabilmente il Los Angeles Auto Show di dicembre.

La versione definitiva però sarebbe mostrata dalla casa automobilistica del Biscione solo nel 2019 mentre la produzione e la commercializzazione del veicolo avverrebbe dall’anno 2020. 

Nuova Alfa Romeo 6C: secondo Motor1 potrebbe essere svelata entro fine anno e arrivare sul mercato nel 2020

L’indiscrezione è stata fatta trapelare dal tuner tedesco Pogea Raging, direttamente dalla sua pagina Facebook. Il tuner citerebbe una fonte affidabile all’interno di Fiat Chrysler Automobiles che già in altre occasioni avrebbe predetto alcune novità che poi si sono rivelate esatte.

La vettura nascerebbe dalla piattaforma modulare “Giorgio”, la stessa della berlina Giulia e del Suv Stelvio e dunque avrebbe la trazione posteriore.

Il motore almeno per quanto riguarda la versione top di gamma Quadrifoglio potrebbe essere il benzina 2.9 V6 Biturbo da 510 cavalli di Giulia e Stelvio Quadrifoglio.

La nuova 6C  di Alfa Romeo rappresenterà l’Alter Ego di Maserati Alfieri?

La vettura sarebbe legata da alcune affinità elettive alla futura Maserati Alfieri. Se davvero queste indiscrezioni dovessero trovare conferma, nei prossimi mesi conosceremo nuovi particolari su questo modello destinato a far parlare a lungo di se’ nel mondo dei motori appassionati e addetti ai lavori.

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: il prossimo 1 giugno conosceremo il destino di Alfa Romeo, Jeep e Maserati


Nuova Alfa Romeo 6C
Nuova Alfa Romeo 6C: secondo il noto sito Motor1.com, la nuova sportiva del Biscione potrebbe essere svelata in versione concept entro fine anno e arrivare sul mercato nel 2020

Leggi anche: Alfa Romeo: il Ceo di Fiat Chrysler Sergio Marchionne non esclude il debutto in Formula Indy per il brand del Biscione