Volkswagen nelle scorse ore ha svelato ufficialmente il Concetpt di Volkswagen Tarok al Salone Internazionale dell’Automobile di San Paolo. VW è stata abbastanza chiara nel dire che una versione di produzione di questo pick up è in arrivo e che il modello stradale sarà molto vicino al veicolo mostrato in Brasile nelle scorse ore. Tarok si presenta come un pick up molto elegante con un’abbondante illuminazione frontale, compresa l’illuminazione attraverso le alette della griglia e attorno alle prese nella fascia inferiore. Una finitura metallica caratterizza il montante C. Il concept inoltre si caratterizza per la presenza di un sunroof panoramico. Le luci posteriori si estendono su tutta la parte posteriore.

Volkswagen Tarok è il nome del nuovo pick up presentato dalla casa tedesca sotto forma di concept al Salone di San Paolo

All’interno di Volkswagen Tarok segnaliamo la presenza di un cruscotto digitale e un grande schermo per infotainment. Tuttavia, non è chiaro se la versione di produzione avrà questa tecnologia. Dove Tarok si differenzia dalla maggior parte dei pick up è nel cassone posteriore. Il layout prende spunto da modelli come la vecchia Chevrolet Avalanche avendo un pannello di apertura che può estendere l’area di carico nella cabina per aumentare la capienza.

Il cassone stesso misura 1,206 millimetri di lunghezza, ma piegando i sedili posteriori verso il basso e aprendo il portello si estende lo spazio a 1,861 mm. VW riporta che il carico utile di Tarok è di circa 1.000 chilogrammi. Il Volkswagen Tarok Concept utilizza un quattro cilindri turbo da 1,4 litri che eroga 148 cavalli. Un cambio automatico a sei rapporti e un sistema di trazione integrale sono abbinate al motore.

Leggi anche: Volkswagen: il CEO Diess afferma che le auto elettriche della sua società costeranno la metà di Tesla

Volkswagen Tarok
Volkswagen Tarok è il nome del nuovo pick up presentato dalla casa tedesca sotto forma di concept al Salone di San Paolo

Leggi anche: Volkswagen: incentivi fino a 10 mila euro per i possessori di vecchi diesel in Germania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here