Dopo Pepsi anche UPS sembra credere nella bontà del progetto di Elon Musk per quanto concerne il nuovo camion elettrico Tesla Semi Truck. La grande azienda leader nel settore delle spedizioni nelle scorse ore ha fatto sapere di avere ordinato ben 125 unità del veicolo. In questa maniera UPS è riuscita a superare Pepsi fornendo a Tesla l’ordine numericamente più grande per il suo nuovo camion. Anche altre grandi aziende americane hanno ordinato il nuovo camion di Tesla anche se in molti casi si tratta di ordini piuttosto esigui per sperimentare il nuovo modello.

Tesla Semi Truck: ordine di 125 unità da parte di UPS per il nuovo camion elettrico di Elon Musk, superato l’ordine di Pepsi

Ricordiamo che il nuovo Tesla Semi Truck avrà un prezzo di partenza di 150 mila dollari. Per ordinarlo occorrerà un anticipo di 20 mila dollari. Il modello in questione ha una capacità di carico di oltre 36 tonnellate. L’autonomia del modello base dovrebbe essere di circa 500 km mentre quella del modello top di gamma dovrebbe arrivare a superare con una singola ricarica gli 800 km.

La produzione del nuovo camion elettrico avrà inizio nel 2019 secondo le previsioni di Elon Musk

I costi di manutenzione del veicolo in questione, secondo quanto detto da Elon Musk nel giorno della presentazione lo scorso 16 novembre, dovrebbero essere di molto inferiori a quelli di un normale camion diesel. Infine segnaliamo che, secondo quanto rivelato dallo stesso Elon Musk, la produzione del nuovo camion di tesla dovrebbe avere inizio nel corso del 2019.

Leggi anche: Tesla Semi Truck: anche DHL vuole provare il nuovo camion elettrico di Elon Musk

Tesla Semi Truck
Tesla Semi Truck: ordine da 125 unità da parte di UPS per il nuovo camion elettrico di Elon Musk, superato l’ordine di Pepsi

Leggi anche: Tesla: guida autonoma di livello 5 entro 2 anni secondo Elon Musk per le sue automobili

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here