La prossima estate un importante debutto potrebbe caratterizzare Tesla. La casa automobilistica americana infatti potrebbe far debuttare in forma prototipale il nuovo pick up di grandi dimensioni svelato in foto negli scorsi anni in fase di presentazione del camion elettrico Tesla Semi. E’ stato lo stesso numero uno della società californiana, l’amministratore delegato Elon Musk ha rivelarlo durante la conference call con gli analisti per analizzare i risultati del quarto trimestre del 2018.

Tesla Pick Up: la data più probabile per il suo debutto sembra essere la prossima estate

Di questo nuovo modello per il momento si sa poco o nulla. Sappiamo che sarà un pick up di grandi dimensioni capace di trasportare nel suo cassone altri pick up come si evince dalle prime immagini trapelate. Sappiamo che avrà una buona autonomia grazie alla presenza di una batteria di grandi dimensioni. Sappiamo che sarà dotato di un sistema di ricarica veloce. Per il resto però non sappiamo altro. Probabile che nei prossimi mesi man mano che ci avvicineremo al suo debutto scopriremo nuove informazioni sul veicolo in questione. Nei suoi confronti l’attesa è già molto alta negli Stati Uniti. In quel paese infatti i pick up vanno per la maggiore.

Leggi anche: Tesla: partono i lavori nella Gigafactory in Cina, la produzione partirà entro fine 2019

Tesla Pick Up: la data più probabile per il suo debutto sembra essere la prossima estate, secondo quanto rivelato dal numero uno Elon Musk

Leggi anche: Tesla Semi si ricarica contemporaneamente da cinque stazioni di sovralimentazione

CONDIVIDI
Articolo precedenteMotoGP, scetticismo nel mondo Yamaha, cosa ancora non va?
Articolo successivoCalendario Formula 1, le date dei GP del 2019
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here