Tesla prevede di avviare la produzione in Cina nella seconda metà del prossimo anno, ha detto il sindaco di Shanghai, mentre il costruttore automobilistico statunitense avanza la sua spinta nel più grande mercato automobilistico del mondo. Il sindaco di Shanghai Ying Yong ha visitato il sito del progetto nella zona del Lingang nel sud-est e ha incoraggiato la casa americana ad accelerare la costruzione, secondo una dichiarazione rilasciata ieri sul social network WeChat. L’impianto, soprannominato Gigafactory 3, sarà il più grande progetto di produzione a capitale estero di Shanghai. La società con sede a Palo Alto in California si è assicurata più di 81 ettari di terreno per lo stabilimento cinese, che dovrebbe costare diversi miliardi di dollari.

Tesla accelera la costruzione della sua Gigafactory 3 in Cina: la produzione potrebbe partire nel 2019

Il primo impianto estero di Tesla aiuterà il costruttore automobilistico elettrico ad evitare alcuni dei rischi connessi all’importazione di veicoli, come tariffe più alte causate dalle tensioni commerciali tra la Cina e gli Stati Uniti. Mentre la Cina è il più grande mercato di Tesla dopo gli Stati Uniti, i volumi nel paese sono stati limitati perché la società ha dovuto fare affidamento sulle importazioni. Il dazio del 40 per cento che la Cina impone alle auto portate dagli Stati Uniti ha avuto un impatto sulle vendite, ha detto la società riferendosi ai guadagni del terzo trimestre di ottobre.

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha detto in ottobre che la società si sta impegnando per avviare la produzione del suo veicolo Model 3 in Cina il prossimo anno. La società ha anche iniziato a cercare i dipendenti per la nuova struttura. Le autorità di Shanghai stanno aiutando Tesla ad ottenere prestiti da alcune delle più grandi banche cinesi per finanziare il nuovo impianto. La casa automobilistica americana potrebbe prendere in prestito circa 1,3 miliardi di dollari per la struttura.

Leggi anche: Tesla Model Y: ecco quali erano i piani per la sua produzione originariamente

Tesla accelera la costruzione della sua Gigafactory 3 in Cina: la produzione potrebbe partire nel 2019, lo ha detto il sindaco di Shanghai

Leggi anche: Il capo della sicurezza globale di Tesla è stato licenziato dopo meno di un anno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here