Un guasto è stato segnalato da alcuni clienti di Tesla nelle loro auto per quanto riguarda Autopilot negli Stati Uniti. Il famoso sistema di guida semi autonoma avrebbe smesso di funzionare  per alcune ore all’improvviso. Solo un intervento di Tesla mediante un aggiornamento via etere avrebbe risolto il problema. Diversi clienti della casa automobilistica di Elon Musk avrebbero confermato il guasto. Mentre Autopilot era in funzione il sistema li ha avvertiti di riprendere il comando dell’auto senza un motivo preciso.

Tesla Autopilot: un guasto ha messo KO il sistema di assistenza alla guida della casa di Elon Musk

Il bug sembra interessare i veicoli con il firmware di Tesla Autopilot 2018.42.2, 42.3 e 42.4. Alcuni clienti hanno raccontato la propria esperienza su Twitter concordando sul fatto che il sistema avrebbe smesso di funzionare improvvisamente. L’assistenza clienti della casa automobilistica americana ha confermato che si trattava di un “bug software” che avrebbe presto sistemato ed infatti così è stato. I veicoli coinvolti sono stati Model X, S e anche la recente Model 3. 

Leggi anche: Tesla Model 3 supera Nissan Leaf e diventa l’auto elettrica più venduta al mondo

Tesla Autopilot
Tesla Autopilot: un guasto ha messo KO il sistema di assistenza alla guida della casa di Elon Musk che poi però è stato riparato con un aggiornamento on line

Leggi anche: Volkswagen: il CEO Diess afferma che le auto elettriche della sua società costeranno la metà di Tesla

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here