Porsche Mission E è una delle maggiori novità che nei prossimi anni riguarderanno la gamma della famosa casa automobilistica tedesca. Di questo veicolo già in passato sono state mostrate sul web numerose foto spia. Nelle scorse ore il prototipo camuffato di questa futura vettura di Porsche è stata immortalata nei pressi del Circolo Polare Artico mentre stava effettuando alcuni test in condizioni di freddo estremo. Secondo i fotografi al momento in cui sono state scattate le foto in quel luogo c’era una temperatura al di sotto dei 20 gradi sotto zero. 

Porsche Mission E: la nuova auto elettrica del brand tedesco immortalata sulle nevi vicino al Circolo Polare Artico

Porsche Mission E sarà la prima auto totalmente elettrica della celebre casa automobilistica tedesca. Questo modello grazie alla presenza di due motori elettrici dovrebbe garantire una potenza di circa 600 cavalli. Grazie a questo sistema di propulsione l’auto di Porsche dovrebbe garantire prestazioni davvero super. Si vocifera infatti che l’auto sarà in grado di accelerare da 0 a 100 in appena 3,5 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km orari. 

Il modello di produzione sarà molto simile alla concept car mostrata da Porsche nel 2015

Le immagini mostrano le stesse camuffature viste già in altre occasioni e dunque non è possibile farsi un’idea precisa di come sarà la futura Porsche Mission E. Da quello che si intuisce comunque l’auto avrà un profilo sinuoso e aggressivo. Saranno tanti i punti di contatto tra l’auto messa in produzione e la concept car mostrata nel 2015. La linea estetica però sembra essere meno aggressiva e dunque lo spazio per i passeggeri dietro dovrebbe essere più comodo rispetto a quello della concept Car. Il suo debutto dovrebbe avvenire ufficialmente tra la fine del 2018 e gli inizi del 2019.

 

Porsche Mission E
Porsche Mission E: la nuova auto elettrica del brand tedesco immortalata sulle nevi vicino al Circolo Polare Artico

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here