Nei prossimi anni assisteremo al ritorno negli Stati Uniti del marchio Peugeot. Lo ha annunciato il numero uno del gruppo francese PSA, l’amministratore delegato Carlos Tavares, il mese scorso. L’approdo non avverrà immediatamente ma sarà programmato per bene nel corso dei prossimi anni. Del resto il marchio francese vuole organizzare il suo ritorno in USA nei minimi dettagli. La casa del Leone manca dagli States dai primi anni 90 quando le scarse vendite dei modelli proposti spinsero i dirigenti della casa francese a dare l’addio al mercato auto americano per concentrarsi prevalentemente in Europa.

A proposito di quali modelli arriveranno nei prossimi anni in USA, AutoNews ha lanciato alcune indiscrezioni sui quelli che saranno scelti. Si parla con insistenza del crossover 3008 come anticipato dallo stesso numero uno di Peugeot, Jean-Philippe Imparato, che nelle scorse settimane aveva detto molto chiaramente che questo modello aveva incontrato il gradimento dei consumatori anche di paesi come gli Stati Uniti in cui il veicolo non viene ancora commercializzato.

Altro modello che molto probabilmente sarà venduto negli Stati Uniti da Peugeot è il maxi suv a 7 posti 5008. Il veicolo sembra avere le caratteristiche cercate dai clienti americani che amano i suv di grandi dimensioni e dunque potrebbe fare bene anche li. Infine si vocifera che anche la futura generazione della berlina Peugeot 508 potrebbe essere lanciata in USA dopo il 2020. Vedremo dunque nei prossimi mesi se il lancio di questi modelli sarà confermato in USA per i prossimi anni.

Leggi anche: Peugeot 308: la futura generazione dovrebbe esordire nel 2020

Peugeot 5008 è uno dei maggiori candidati allo sbarco in USA nei prossimi anni assieme al crossover 3008 e alla berlina 508

Leggi anche: Peugeot e-Legend: svelato il concept per Parigi, è un omaggio alla coupè 504

CONDIVIDI
Articolo precedenteVolkswagen ID: gli ordini si aprono l’8 maggio
Articolo successivoFord Explorer combatterà le forature con gomme auto sigillanti
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here