Gli ordini della nuova Audi Q3, seconda generazione del celebre suv della casa automobilistica di Ingolstadt si sono aperti nelle scorse ore. Il prezzo di lancio del nuovo modello sarà di 34.200 euro per la versione con motore a benzina. La nuova Audi Q3 è molto più sportiva rispetto al suo predecessore, con il sorprendente design a ottagono singolo, grandi prese d’aria e forti muscoli sui passaruota. Rispetto alla prima generazione, il SUV compatto è cresciuto in quasi tutte le dimensioni.

È lunga 4.484 mm, larga 1.849 mm e alta 1585 mm. Il passo allungato di 77 millimetri garantisce uno spazio generoso. Allo stesso tempo, la Q3 è molto variabile, grazie al sedile posteriore regolabile longitudinalmente e inclinabile, al piano di carico regolabile in altezza e ai numerosi vani portaoggetti. A seconda della posizione del sedile posteriore e dello schienale, il volume del bagagliaio varia da 530 a 1.525 litri.

Nuova Audi Q3: si sono aperti gli ordini in Europa per acquistare la seconda generazione del celebre crossover della casa di Ingolstadt

La nuova Audi Q3 inizialmente arriverà sul mercato con due motori e trazione anteriore. La versione entry level è quella  con il motore 1.5 TFSI con 150 CV e 250 Nm di coppia. Ha il sistema “Cilindro su richiesta”, che disattiva temporaneamente il secondo e il terzo cilindro a carichi bassi e medi, contribuendo così al basso consumo di carburante. L’altro modello è la Audi Q3 35 TDI con motore diesel da due litri che produce  150 CV con una coppia di 340 Nm. I prezzi per la prima versione partono da 34.200 mentre per la seconda da 37.500 euro. 

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco le vendite di Giulia e Stelvio in USA rispetto a quelle di Audi, Bmw e Mercedes

Nuova Audi Q3: si sono aperti gli ordini in Europa per acquistare la seconda generazione del celebre crossover della casa di Ingolstadt

Leggi anche: Bentley lancerà la prima auto 100% elettrica grazie ad Audi e Porsche?

CONDIVIDI
Articolo precedenteFord apre alla possibilità di collaborazioni per lo sviluppo della guida autonoma
Articolo successivoMaserati Ghibli vince lo Sport Auto Award 2018
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here