Operato a Barcellona il campione del mondo. La MotoGP riabbraccia Marquez, il fastidio alla spalla ora potrebbe diventare presto solo un vago ricordo.

MotoGP, per Marc operazione riuscita

Si era parlato molto negli ultimi giorni di questo intervento alla spalla per Marc Maruqez. Non certo perché fosse un intervento pericoloso o particolarmente difficile, ma semplicemente perché come ogni intervento, anche questo dovrà dar vita poi ad un periodo di recupero che costringerà quindi il campione spagnolo a rivedere i suoi piani di allenamento. E sarà la prima volta in assoluto che Marc sarà costretto a cambiare le sue strategie di trining.

Potrebbe interessarti anche: MotoGP, Rossi meno entusiasta di Vinales, ma i progressi ci sono

La spalla sinistra però ora non darà più quei continui fastidi che ha provocato durante la stagione. Nell’ultima tappa gli è addirittura uscita due volte, giusto per dare un’idea dei problemi che ha dovuto affrontare il campione del mondo di MotoGP anche in quest’anno trionfale. L’intervento è stato svolto dal Dr. Xavier Mir, dal Dr. Victor Marlet e dalla Dr. Teresa Marlet, tutti membri dell’ICATME (l’Istituto Catalano di Traumatologia e Medicina Sportiva), per risolvere la ricorrente dislocazione della spalla sinistra del pilota.

Entro 48 ore il pilota sarà dimesso dalla struttura ospedaliera. Quindi, già da domani lo spagnolo tornerà a casa per affrontare il recupero. La stessa Honda fa sapere che già sono stati concordati i tempi e che Marquez rientrerà subito in sella per i test della Malesia. Un programma riabilitativo di sei settimane è pronto per lui, tutto cronometrato per il ritorno in sella per febbraio, quando appunto saranno in programma i test di Sepang.

Marquez operato, presto pronto per il rientro in MotoGP

Potrebbe interessarti anche: MotoGP, Rossi avvilito dopo il risultato nei test di Juarez

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here