Mentre continua a tenere banco la polemica sulla prima tappa di MotoGP, i tifosi apprendono con apprensione i dettagli sull’infortunio di Lorenzo.

MotoGP, Lorenzo tenta il recupero

Non è iniziata nel migliore dei modi l’avventura di Lorenzo in Honda, anzi possiamo dire che maluccio è un eufemismo. Il tredicesimo e anonimo posto in Qatar non può certo far fare i salti di gioia al maiorchino, che però ha le sue giustificazioni. La caduta avuta durante la terza sessione di prove libere gli ha infatti provocato la frattura di una costola destra.

E dire che Lorenzo veniva già da un infortunio, tanto che pochi mesi fa si era operato allo scafoide della mano sinistra. L’intervento ha compromesso la prima parte di test con la nuova moto, non permettendogli quindi di instaurare da subito il giusto feeling. Ora però questo nuovo incidente rischia di compromettere ulteriormente una stagione che pare iniziata tutta in salita.

Dopo la tac alla quale si è sottoposto lo spagnolo, è arrivato il responso medico sui tempi di recupero. Ci vorranno tre settimane per riprendersi pienamente e tornare in perfetta forma in sella alla nuova Honda. Per Lorenzo quindi una notizia tutto sommato positiva, visto che c’è quindi il tempo giusto per tornare in pista proprio per la seconda tappa in Argentina il 31 marzo. Il pilota promette che per quella data sarà pronto.

MotoGP news, Lorenzo si ferma per infortunio

Potrebbe interessarti anche: MotoGP, il caso Ducati spacca il motomondiale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here