Il primo Suv nella storia di Lamborghini sembra aver avuto un ottimo impatto sul mercato. Secondo quanto rivelato da Stefano Domenicali, numero uno della casa automobilistica del Toro, le vendite di Lamborghini Urus stanno andando fino ad ora ben oltre le più rosee aspettative. Secondo le ultime previsioni del numero uno della società italiana di proprietà del gruppo Volkswagen, continuando così le cose entro fine anno saranno più di mille gli Urus venduti in tutto il mondo.

Lamborghini Urus: il nuovo Suv sta vendendo bene secondo il numero uno Stefano Domenicali

Stefano Domenicali ha confermato ciò nel corso di un’intervista rilasciata a CNBC. Il CEO di Lamborghini ha anche detto che quest’anno la sua società venderà circa 5 mila auto di cui mille Urus. Invece nel 2019 le auto vendute dal brand del Toro saranno 8 mila di cui la metà saranno del nuovo Suv. Altra cosa messa in evidenza da Domenicali è che circa il 70 per cento degli acquirenti di Urus sono persone che mai prima d’ora avevano acquistato un’auto di Lamborghini. Segnale questo che il veicolo sta facendo avvicinare al brand numerosi nuovi clienti.

Il CEO Parla di risultati oltre le più rosee aspettative

Il prezzo base di Lamborghini Urus è di 206 mila euro ma al momento i clienti che hanno acquistato il Suv hanno pagato in media 240 mila euro a testa. Dunque chi acquista il modello lo vuole super accessoriato. Stranamente sono molte le donne che hanno deciso di acquistare il nuovo Urus, anche questo è stato evidenziato da Stefano Domenicali rimasto stupito da ciò.

Leggi anche: Lamborghini e Vodafone insieme per le auto connesse ad internet

Lamborghini Urus
Lamborghini Urus: il nuovo Suv sta vendendo bene secondo il numero uno Stefano Domenicali che parla di risultati oltre le più rosee aspettative

Leggi anche: Lamborghini Urus: in primavera tenterà di strappare ad Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio il record al Ring

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here