Anche la Formula 1 farà tappa in Germania come il motomondiale nel prossimo GP, ma la gara delle monoposto riprenderà solo il 22 luglio. E’ tempo di news dal paddock quindi, andiamo a vedere quali sono gli argomenti caldi riportati dal web.

Formula 1, Ferrari vs Mercedes anche sui social

E’ una sfida emozionante quella che stanno dando alla luce Ferrari e Mercedes quest’anno, la rossa di Maranello conduce in classifica piloti con Vettel, ma Hamilton ha ancora ampio margine per recuperare l’esiguo gap. Anche sul mercato è battaglia con entrambe le scuderie che inseguono Leclerc per la prossima stagione. Button però non vede di buon occhio l’arrivo del nuovo pilota con il cavallino rampante, secondo il suo parere finirebbe per mettere sotto pressione Vettel.

Potrebbe interessarti anche: Formula 1, Ferrari allunga in classifica, ma che rimonta Hamilton

Intanto, approfittando delle bocce ferme per la pausa settimanale, Ferrari e Mercedes infiammano la sfida di Formula 1 anche attraverso i social network. Anzi, a dire il vero stavolta via social arriva la pace, i due principali team del mondiale infatti decidono di buttare acqua sul fuoco dopo le accese polemiche di fine gara. Il post gara dell’ultimo week end è stato infatti caratterizzato dalle accuse da parte di Mercedes sulle probabili scorrettezze della Ferrari, con Raikkonen che secondo i tedeschi avrebbe intenzionalmente tamponato Hamilton.

I ferraristi etichettavano il tutto come teorie sciocche, ma la tensione tra Maranello e Brackley è stata stemperata via social. Hamilton infatti su Instagram ha affermato di aver accettato le scuse di Kimi e aggiunge che la sua reazione post gara è stata sbagliata, si è trattato di un normale incidente e niente più. Subito dopo la pagina ufficiale Ferrari comunica di aver apprezzato il gesto del campione inglese. Pace fatta fino al prossimo GP.

Pace fatta tra Ferrari e Mercedes dopo la tensione nell’ultimo GP di Formula 1

Potrebbe interessarti anche: Formula 1, Hamilton dribbla la pressione, ha fatto rimonte più dure

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here