Arrivano notizie buone e cattive dallo stabilimento Fiat Chrysler Melfi. I contratti di solidarietà sono stati prorogati per tutti i 7 mila dipendenti sino al prossimo 29 dicembre 2019 con una riduzione media dell’orario di lavoro pari al 48 per cento. Nello stesso tempo però è stato specificato che i lavori di adeguamento della linea produttiva in cui veniva prodotta Fiat Punto e in cui in futuro saranno realizzate le versioni ibride di Fiat 500X e Jeep Renegade è a buon punto. A maggio infatti i lavori dovrebbero concludersi. La produzione dei primi modelli ibridi dovrebbe avvenire in autunno.

Fca Melfi: prorogati i contratti di solidarietà sino al 29 dicembre 2019, ma son a buon punto i lavori di ristrutturazione

La produzione a pieno regime di Jeep Renegade ibrida nello stabilimento Fiat Chrysler Melfi dovrebbe avvenire a partire dagli inizi del 2020. Ricordiamo che la vettura sarà presentata in anteprima al Salone dell’auto di Ginevra 2019, evento che si terrà nell’omonima città nel corso del prossimo mese di marzo. Successivamente sarà prodotta anche Fiat 500X ibrida. In futuro previsto dal piano Italia anche la produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Melfi di Jeep Compass sia nelle versioni con motore a combustione che in quella ibrida.

Leggi anche: Jeep Grand Cherokee: la nuova versione potrebbe avere anche una variante a 3 file di sedili

Fiat Chrysler Melfi
Fca Melfi: prorogati i contratti di solidarietà sdino al 29 dicembre 2019, ma son a buon punto i lavori di ristrutturazione per la produzione dei modelli ibridi

Leggi anche: Fiat Chrysler potrebbe aprire un secondo impianto a Detroit per costruire Jeep

CONDIVIDI
Articolo precedenteFormula 1, un documentario sulle foto che ne hanno raccontato la storia
Articolo successivoMotoGP, si parte: nel week end test collaudatori a Sepang
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here