Nel 2018 il brand Fiat accusa vendite in calo per tutti i suoi modelli. Unica eccezione è rappresentata dal crossover Fiat 500X prodotto a Melfi insieme a Jeep Renegade. Il modello infatti con 90 mila immatricolazioni ottenute nei primi 10 mesi del 2018 si conferma in crescita del 12 per cento rispetto allo scorso anno. Il veicolo sta vivendo il suo miglior anno da quando è arrivato sul mercato nel 2015. Se nel 2018 Fiat 500X ha visto aumentare le sue vendite, tutti gli altri modelli di Fiat sono in calo.

Fiat perde colpi in Europa nel 2018, L’unica eccezione è rappresentata dal crossover Fiat 500X

Fiat 500 con 143 mila immatricolazioni nel 2018 perde il 7,3 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Fiat Panda con 142 mila immatricolazioni perde il 13,9 per cento. Le due auto insieme però permettono al brand di Torino di continuare a dominare il segmento A del mercato auto in Europa. La famiglia Tipo nel segmento C del mercato perde il 13,8 per cento con 96 mila vendite. La monovolume Fiat 500L prodotta in Serbia a Kragujevac ha venduto 55 mila unità perdendo il 10,9 per cento rispetto al 2017. Il risultato di Fiat 500X dimostra che anche in Europa ormai i clienti si orientano sempre di più verso Suv e crossover. 

Leggi anche: Mirafiori e Grugliasco: i sindacati si interrogano sul futuro dei due stabilimenti di FCA

Le auto di Fiat perdono colpi in Europa nel 2018, l’unica eccezione è rappresentata dal crossover Fiat 500X che vede aumentare le sue immatricolazioni

Leggi anche: FCA: Fiom preoccupata per la situazione in Italia e anche per la cessione di Magneti Marelli

CONDIVIDI
Articolo precedenteNissan LEAF vince il Green Innovation Award australiano
Articolo successivoAlfa Romeo Stelvio trionfa agli Arab Wheels Awards 2018
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here